Cocaina e hashish da Santo Domingo per le zone del Lago di Garda

IN manette sono finite sedici persone arrestate nel Bresciano. Una è ai domiciliari, le altre quindici sono finite in carcere. Tra febbraio e aprile del 2010 avrebbero messo sul mercato almeno cinque chili di stupefacenti. A finire in manette sia italiani che stranieri già noti alle forze dell’ordine.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin