Crime City Comics Festival Crime City a Castiglione dei Pepoli

CrimeCityDal 25 al 27 luglio, Castiglione dei Pepoli si trasformerà simbolicamente in una vera e propria Londra di Dylan Dog, la creatura di Tiziano Sclavi: nell’ambito del Festival “Crime City Comics” la cittadina verrà suddivisa in piccoli “quartieri”, che ospiteranno mostre, conferenze, concorsi per fumettisti e rock band.

Questa edizione del Festival vede la presenza di numerosi membri dello staff di Dylan Dog, alcuni della “vecchia” guardia e altri freschi di investitura. Il “parco autori” rappresenterà e racconterà al meglio la svolta editoriale che la testata si appresta ad effettuare con la cosiddetta fase 2, che inizierà nel mese di ottobre e porterà numerosi cambiamenti nell’universo dylaniano. Oltre al curatore Roberto Recchioni, tra gli sceneggiatori partecipano Alessandro Bilotta e Barbara Baraldi, mentre i disegnatori sono Nicola Mari (autore dell’illustrazione del manifesto dell’evento), Angelo Stano, Gigi Cavenago, Luigi Piccatto e Paolo Martinello.

Cinque le mostre dedicate a Dylan Dog. La principale, “Dylan Dog: Downgrade” (allestita all’interno delle sale del Palazzo Comunale di Castiglione dei Pepoli) mette a confronto le diverse “identità” del personaggio con le tavole degli albori del 1986 e quelle del nuovo corso. Un’altra esposizione, mossa da un romanticismo che si fa strumento critico per speculare a proposito della natura solitaria dell’Indagatore dell’incubo, è dedicata alle donne di Dylan. Due mostre sono riservate aiVillain e ai freak della testata, il cui utilizzo narrativo tradisce l’ambiguità lombrosiana (per così dire) dell’iconografia morale della serie, che dimostra quanto l’universo di Dylan Dog sia dominato dalla malvagità e dalla disperazione che muove l’agire umano, senza nessuna bussola che possa aiutarci a riconoscere il mostro, se non quella, sempre tardiva, dell’irreparabile palesamento del dolore. L’ultima mostra propone, invece, letavole originali dei disegnatori,scelte direttamente dagli artisti in modo da poter dare voce e corpo alla visione ideale che hanno del loro stesso Dylan Dog.

Numerose le conferenze previste e quasi esclusivamente incentrate sul personaggio di Sclavi. Si terranno in un “quartiere” dedicato, all’ombra del Parco della Rimembranza di Castiglione dei Pepoli, e saranno occasione per il pubblico per ascoltare e interrogare gli autori sul futuro della testata. Saranno presenti anche i famosi YouTubers Claudio Di Biagio e Luca Vecchi, autori del film “Dylan Dog Vittima degli eventi”, del quale sarà presentata un’anteprimaa seguitodi una conferenza in compagnia dei due registi e Roberto Recchioni.

Altra importante iniziativa, il “There Will be Ink – 24h Comics Contest”, quest’anno alla seconda edizione. Concorso che vedrà fumettisti di tutte le età sfidarsi nel disegnare, in pieno centro storico, una storia horror completa di 3 tavole ambientata sull’Appennino Tosco-Emiliano. Il tutto in sole 24 ore.

Nelle serate di venerdì e domenica avranno luogo le finali del primo Crime City Rock Contest – “Il Trillo del Diavolo”, concorso per rock band che presenteranno un repertorio inedito.

Editori indipendenti, Artisti di strada, street food con prodotti locali, board games e tante altre attrattive coloreranno le strade del centro storico di Castiglione dei Pepoli.

Nella serata del sabato sera si terrà una grande festa presso la piscina Comunale, suggellando la buona riuscita della manifestazione in compagnia degli ospiti e di tutti gli appassionati.

Crime City Comics è un progetto dell’Associazione Culturale OFFICINA>15di Castiglione dei Pepoli, con la Direzione artistica di Marco Nucci, inserito nella programmazione dei Distretti Culturali della Provincia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crime City Comics Festival Crime City a Castiglione dei Pepoli Crime City Comics Festival Crime City a Castiglione dei Pepoli ultima modifica: 2014-07-21T09:33:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento