World music live festival a Campo Marzo, venerdì 18 luglio la band irlandese FullSet

Full SetUn suono sorprendente ed unico, pieno di energia ed innovazione, rimanendo fedeli alle proprie radici tradizionali. Questa è la caratteristica dei FullSet, una delle band più conosciute nel panorama musicale irlandese, ospiti delWorld music live festival a Campo Marzo venerdì 18 luglio alle 21. Ingresso libero.

Negli ultimi anni questo gruppo ha ricevuto l’applauso della critica riuscendo ad appassionare il pubblico di tutto il mondo. Un grande successo ha avuto il loro album di debutto “Notes At Liberty”. Nell’ottobre 2011 sono stati annunciati come i vincitori della RTÉ/RAAP Breakthrough Annual Music Bursary Award. Sono stati selezionati insieme ad altri 12 gruppi in 4 diverse categorie in vista di un campo di quasi 800 altri gruppi e artisti. Inoltre, nel 2012, i Fullset sono stati nominati come “Best New Group Award” dall’Irish American News, così come “Best New Comer” nei Live Ireland Awards di Bill Margeson.

Michael Harrison, il violino, crea un suono distintivo con tecniche originali e colorate. Martino Vacca è un eccezionale uilleann piper e destreggia la padronanza di questo strumento in tutti i brani arrangiati dai Fullset. Musicista di talento, Janine Redmond con la sua fisarmonica mantiene un ricco stile tradizionale che sta diventando sempre più raro nella musica tradizionale oggi. Eamonn Moloney al bodhrán e Andy Meaney alla chitarra, fondono la musica senza sforzo, in una sezione di accompagnamento fatta di sensibilità e di guida. Lo stile di canto emotivo di Teresa Horgan completa l’insieme ed è famosa per catturare il pubblico di ogni generazione. I Fullset si sono esibiti in alcuni dei più prestigiosi programmi televisivi irlandesi tra cui il The Late Late Show oltre che in vari festival e locali in tutta l’America ed Europa tra cui Copenaghen Irish Festival, il Festival Interceltico di Lorient, Il Michigan Irish Festival e anche il Texas Festival nord irlandese. Durante questo periodo hanno condiviso il palco con alcuni dei più grandi nomi della musica popolare come Moya Brennan, Fred Morrison, Lunasa, Carlos Nunez, Andy Irvine, Donal Lunny e Beoga. Nel 2013 esce il loro ultimo album ‘Notes After Dark’, descritto da TradConnect come un album brillante con “arrangiamenti sofisticati e coinvolgenti, così come la voce di Teresa Horgan” .. “hanno tutti gli ingredienti necessari per avere successo e sono sulla strada giusta per diventare uno dei primi gruppi d’Irlanda. Un risultato impressionante e uno dei migliori album dell’anno.”

World music live festival è una delle proposte del Comune di Vicenza, in collaborazione con Framevolution – World Music Management, per il grande parco di fronte alla stazione ferroviaria con l’obiettivo di combattere il degrado urbano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento