Roma, Buongiorno sono il sindaco al telefono con il primo cittadino

Ha preso il via “Buongiorno, sono il sindaco”, filo diretto tra il capo dell’Amministrazione capitolina e i romani. Una telefonata del primo cittadino a chi si è rivolto al Campidoglio per segnalare problemi o chiedere aiuto, parlando con l’URC, Ufficio per le Relazioni con i Cittadini visitando il camper di Lo dico al sindaco che staziona sul “colle” e gira di quartiere in quartiere; ottenendo quindi dal Campidoglio risposte e soluzioni.

Prima telefonata del sindaco Marino, quella a una madre che aveva lanciato un appello per il figlio diciannovenne, autistico e con frequenti comportamenti a rischio. L’URC ha raccolto l’appello e ha trovato per il ragazzo un posto in un centro romagnolo di riabilitazione, dove chi soffre di autismo e altre forme di disagio psichico sviluppa competenze e abilità frequentando laboratori e facendo sport all’aria aperta (equitazione compresa). Il giovane romano è ospite del centro, gestito da una onlus, da circa tre settimane.

Il Sindaco ha poi chiamato una cittadina che, al rientro dall’ospedale, aveva trovato la casa occupata abusivamente. Grazie al lavoro degli uffici capitolini la signora è rientrata in possesso del proprio appartamento, scoprendo però d’esser stata derubata. La stessa casa ha subito danni ed è priva di acqua calda. Da cui l’impegno del Sindaco a ripristinare il prima possibile i confort domestici compromessi dall’occupazione abusiva.

Le due romane hanno manifestato gratitudine al Sindaco per l’impegno del Campidoglio e per il concreto aiuto ricevuto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Buongiorno sono il sindaco al telefono con il primo cittadino Roma, Buongiorno sono il sindaco al telefono con il primo cittadino ultima modifica: 2014-07-15T22:23:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento