Muore a 8 anni il calciatore Hakim della Nuova Quarto

Il piccolo del Burkina Faso voleva diventare un vero calciatore e giocava nel “Nuovo Quarto per la Legalità”. E’ morto mentre giocava con i suoi amici per colpa di una puntura di un insetto.

Hakim era tornato in Africa per le vacanze e tra meno di un mese sarebbe stato raggiunto anche dal suo papà. La notizia ha sconvolto i dirigenti della scuola calcio del Real Quarto, dove giocavano anche due fratellini di Hakim, che avevano soprannominato il giovane calciatore “il treno”.

Il piccolo Hakim è stato punto mentre giocava con i suoi amici. Soccorso non c’è stato nulla da fare. Con la mamma ed i due fratellini, Hakim era partito per l’Africa con la mamma da circa un mese per trascorrervi le vacanze.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin