Il presidente dell’Adoc Basilicata D’Andrea su tutela turisti

“Presso l’Adoc Basilicata è attivo da questo fine settimana lo sportello a tutela dei turisti che dovessero in qualche disavventura durante le loro vacanze”. Lo rende noto il presidente dell’Adoc Basilicata, Canio D’Andrea. “In alcuni casi il consumatore ha diritto comunque ad un congruo risarcimento. I diritti di chi acquista una vacanza – fa sapere D’Andrea – sono elencati nel D. Lgs. 23 maggio 2011, n. 79 – Codice del turismo. In particolare-continua- la legge prevede che al turista siano date tutte le informazioni, per iscritto. Le informazioni devono essere chiare ed esaurienti e non possono essere ingannevoli soprattutto per le informazioni verbali date dall’operatore. In caso di inconvenienti ecco come rimediare: ogni inadempienza deve essere tempestivamente comunicata all’operatore turistico o ai suoi rappresentanti sul posto in modo che possano porvi rimedio. Il reclamo è opportuno sia scritto e con data certa. É utile confermare il reclamo all’operatore entro dieci giorni lavorativi dalla data di rientro dalla vacanza a mezzo raccomandata AR è opportuno scattare qualche foto dello stato dei luoghi del soggiorno. In ogni caso-aggiunge D’Andrea – l’ADOC Basilicata è a disposizione dei consumatori con lo sportello “Amico Turista” per affrontare insieme le difficoltà che dovessero capitare in questo periodo. Presso la sede a Potenza, (c/o Centro sociale Malvaccaro tel.097146393 cell.330.798081 mail info@adocbasilicata.org) è attivo uno sportello dedicato ai turisti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il presidente dell’Adoc Basilicata D’Andrea su tutela turisti Il presidente dell’Adoc Basilicata D’Andrea su tutela turisti ultima modifica: 2014-07-11T16:50:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento