Napoli, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Alfonso Letizia

Ad apporre i sigilli gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli a beni dell’imprenditore campano del settore del calcestruzzo, ritenuto affiliato al clan di camorra dei Casalesi. Alfonso Letizia, 67 anni, era, secondo le accuse, il punto di riferimento delle fazioni Bidognetti e Iovine. Il sequestro riguarda decine di immobili, automezzi, società e rapporti finanziari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Alfonso Letizia Napoli, sequestrati 100 milioni all’imprenditore Alfonso Letizia ultima modifica: 2014-07-10T11:59:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento