L’estate a Vicenza, eventi in piazza delle Erbe e corso Fogazzaro fino a settembre

“L’estate a Vicenza” si arricchisce di eventi grazie alle proposte dell’assessorato alla partecipazione in programma il sabato, dal 12 luglio al 6 settembre, in piazza delle Erbe e corso Fogazzaro, tratto nord, dall’incrocio di San Biagio fino ai Carmini, con l’obiettivo di rendere vive e vitali queste due zone recentemente pedonalizzate.
Le iniziative sono state presentate oggi a palazzo Trissino dall’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova, da Giovanni Ferracina presidente dell’associazione Botteghe di piazza delle Erbe, da Tiziana Zamattio dell’associazione I Portici di corso Fogazzaro e da una Vadina Rizzato della Pro Loco del Centro storico e da Gianfranco Spigolon di Panta Rhei. Era presente anche il ritrattista Alessandro Dal Bello che animerà alcuni appuntamenti in corso Fogazzaro.

“Con questa proposta andiamo a completare il cartellone di eventi “L’estate a Vicenza” offrendo appuntamenti gratuiti per grandi e bambini in due luoghi significativi della città, recentemente pedonalizzati e che desideriamo valorizzare – ha dichiarato l’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova -. Nella fascia oraria dalle 18 alle 19.30 del sabato, da luglio all’inizio di settembre, inviteremo il pubblico ad ascoltare musica in piazza delle Erbe, un luogo adatto agli eventi musicali e che ricorda un anfiteatro. In corso Fogazzaro invece, vista la conformazione del luogo, proporremo iniziative di animazione e laboratori per bambini ma anche la possibilità di farsi fare un ritratto da un professionista; inoltre abbiamo invitato il Coro Voci del Pasubio. In questa zona della città recentemente pedonalizzata e ricca di negozi di qualità i genitori potranno recarsi a fare spese sicuri di rendere felici i loro figli che potranno partecipare alle iniziative in programma. Ecco che abbiamo quindi creato un calendario di eventi che si propone di fidelizzare il pubblico nel periodo estivo, in particolare coloro che non potranno andare in vacanza e che quindi avranno un alternativa per trascorrere il tardo pomeriggio del sabato in città. A questi appuntamenti si aggiunge poi la serata di tango già inclusa nel calendario generale L’estate a Vicenza e programmata invece in serata, alle 20.45, con esibizioni ma anche con la possibilità di danzare nella splendida piazza accanto alla Basilica”.

La rassegna prenderà il via il 12 lugliocon tre appuntamenti.
In piazza delle Erbe alle 18 ci sarà il Jazz Trio, formazione composta da tre tra i più importanti esponenti del panorama jazzistico tra cui Gianluca Carollo (tromba e al flicorno).
Il repertorio del gruppo spazia da rivisitazioni di standardjazz a composizioni originali, tra rispetto e conoscenza della tradizione e ricerca di ricchi colori e contaminazioni con i vari generi musicali.
Sempre alle 18, ma in corso Fogazzaro, si potrà ascoltare il coro Voci del Pasubio di Isola Vicentina. Inoltre ci sarà un appuntamento dedicato esclusivamente ai bambini: la scuola di circo con i funamboli e con il mangiatore di fuoco saprà sicuramente divertire i più piccoli grazie anche alla presenza del Dottorclown (l’appuntamento si ripeterà anche il 2 agosto).

Il sabato successivo, 19 luglio doppio appuntamento: in piazza delle Erbe ci sarà il Vicenzabrass, gruppo di ottoni formato dagli allievi delle classi di tromba e trombone del conservatorio Pedrollo di Vicenza; in corso Fogazzaro, invece, bambini e ragazzi potranno partecipare al laboratorio “Come sarò da grande” a cura di Panta Rhei e degli allievi dei licei Pigafetta e Boscardin per sperimentare trucco, parrucco e travestimento con tanto di set fotografico appositamente allestito immaginandosi adulti.

“Come sarò da grande” ritorna anche il 26 luglio in corso Fogazzaro mentre in piazza delle Erbe ci sarà il Babata quartet, composto da Nicola Maranzan, Francesco Corona, Domenico Carone ed Omar Schiavo, che proporrà musica a 360°, per una serata in allegra compagnia.

Il 2 agosto in piazza delle Erbe arrivano i Fuorizona, cover band di Ligabue e in corso Fogazzaro ritorna la scuola di circo per bambini.

Proseguono quindi gli appuntamenti musicali in piazza delle Erbe per tutto il mese di agosto. Il 9 agosto ci saranno gli Slaves, trio elettrico rock, pop e soul (Samuele Rossini, voce e chitarra, Nicolò Muneratti, basso, Emanuel Guarniero, batteria), il 23 i RitmaLibre, duo chitarristico di Flamenco (Livio Pasqualin, Francesco Pizzolato) e il 30 Oddrey, quartetto rock composto da Filippo Zorzan (voce e chitarra), Giovanni Tombolato (chitarra), Daniele Lovato (basso), Riccardo Costa (batteria).

La rassegna si chiuderà il 6 settembre con “Non solo tango”, momenti di musica vissuti nell’abbraccio del tango e non solo, a cura dell’associazione di danza sportiva Tango Vivo Vicenza.

Dal 9 agosto al 6 settembre in corso Fogazzaro l’artista Alessandro Dal Bello eseguirà ritratti a matita o a penna, con soggetto a scelta, in soli 15 – 20 minuti.

Gli eventi inizieranno tutti alle 18 e sono ad ingresso libero.

A questi appuntamenti si aggiunge l’evento di piazza delle Erbe “Milonga palladiana”, eccezionale mix di passionalità e tango, già incluso nel calendario “L’estate a Vicenza”,che si terrà 27 luglio alle 20.45 in collaborazione con la Pro Loco Centro Storico e l’associazione Botteghe di piazza delle Erbe che vedrà l’esibizione di Mariel Martinez Y La Porteña Tango Trio.
Mariel Martinez, straordinaria cantante di Buenos Aires, che ha calcato con grande successo le scene e i teatri di tutta Europa ed i bravissimi musicisti di La Porteña Tango Trío proporranno un concerto di tango nel più puro stile argentino. Un percorso che ha le sue origini nei vecchi tanghi nati nei porti e cresciuti nei sobborghi di una lontana Buenos Aires e giunge fino ai giorni nostri. Su idea del chitarrista Alejandro Picciano, con Mattias Picciano al bandoneón e Federico Peuvrel al piano, questo solido trio di musicisti offrirà al pubblico magnifiche variazioni sui grandi classici del genere tango, recuperando l’antico spirito di fare tango per il puro piacere di divertirsi, suonando una musica elegante, che non ha mai smesso di essere la musica popolare germogliata da più di un secolo nelle periferie porteños.
Gli appuntamenti sono contenuti nel cartellone “L’estate a Vicenza – nei giardini delle idee” realizzato in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio Vicenzaè, AIM Energy.
Tutti gli eventi sono contenuti nel calendario

9 su 10 da parte di 34 recensori L’estate a Vicenza, eventi in piazza delle Erbe e corso Fogazzaro fino a settembre L’estate a Vicenza, eventi in piazza delle Erbe e corso Fogazzaro fino a settembre ultima modifica: 2014-07-10T18:37:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento