Lavori reti idriche Montalbano, sciopero della fame del sindaco

La Regione Basilicata attraverso l’ufficio di Ragioneria, soltanto venerdì ha provveduto ad effettuare il mandato di pagamento all’Autorità d’Ambito Ottimale che traferirà le somme ad Acquedotto Lucano. Quest’ultime provvederà a pagare l’impresa e si potrà procedere alla ripresa dei lavori . A comunicarlo in una nota stampa, il sindaco di Montalbano Jonico, Vincenzo Devincenzis il quale sta portando avanti uno sciopero della fame per la ripresa dei lavori delle reti idriche e fognarie dei rioni Borgo Nuovo, Montesano, Centro Storico. “Ho sempre comunicato – scrive il sindaco- di essere serenamente fiducioso nella risoluzione del problema e penso che arriveremo ad una soluzione positiva dello stesso. Il sindaco comunica di “rimanere in attesa di ricevere notizie più precise in giornata e di continuare con lo sciopero fino alla certezza della ripresa dei lavori”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento