Un alpinista di Treviso è precipitato e morto sul Cimon della Pala

La tragedia è avvenuta nel Gruppo delle Pale di San Martino in Trentino. La salma è stata recuperata dal soccorso alpino e trasportata in elicottero nella camera mortuaria a San Martino di Castrozza. L’uomo aveva da poco finito di percorrere la ferrata Bolver-Lugli quando si è allontanato dalla figlia per andare a controllare la via di discesa lungo la Valle dei Cantoni. Forse sporgendosi, come spiega il soccorso alpino, l’alpinista ha perso l’equilibrio precipitando per 80 metri nel dirupo. Altre cordate di alpinisti hanno sentito le grida dell’uomo e hanno chiamato i soccorsi. Una squadra di Trentino Emergenza si è occupata della figlia dello sfortunato alpinista, mentre la seconda ha recuperato il corpo dell’uomo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un alpinista di Treviso è precipitato e morto sul Cimon della Pala Un alpinista di Treviso è precipitato e morto sul Cimon della Pala ultima modifica: 2014-07-06T18:22:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento