Uila-Uil su sicurezza forestali in cantiere Castelmezzano

La segreteria regionale della Uila-Uil di Basilicata esprime forte preoccupazione per quanto sta accadendo ai lavoratori forestali dell’area programma Basento-Camastra, esattamente sul cantiere di Castelmezzano.

“Infatti – dichiara Gerardo Nardiello, segretario della Uila-Uil di Basilicata – è paradossale che questi lavoratori siano costretti ad effettuare lavori di sfalciatura e pulizie cunette su strade provinciali senza alcuna attenzione alla sicurezza dovuta in questi casi”.

“Non ci rassegniamo ad assistere passivamente a queste situazioni perché da sempre diciamo che è troppo facile parlare di sicurezza dopo un evento tragico.

“Occorre evitare situazioni del genere e fare di più – continua Nardiello- per mettere in piedi azioni concrete che abbiano al centro la prevenzione e la sicurezza sui posti di lavoro”.

“Tutti dobbiamo impegnarci- conclude Nardiello- per creare una necessaria cultura della sicurezza tra i lavoratori e, soprattutto, nella testa di chi ha incarichi di responsabilità e di gestione. Sul caso specifico, non sussistendo le dovute condizioni di sicurezza, sarebbe opportuno che i lavoratori tornino ad effettuare le proprie prestazioni lavorative laddove hanno sempre operato: nei boschi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Uila-Uil su sicurezza forestali in cantiere Castelmezzano Uila-Uil su sicurezza forestali in cantiere Castelmezzano ultima modifica: 2014-07-04T11:49:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento