Napoli, ferimento di Giacomo Gentile arrestati Mario Zambello e Salvatore Di Clemente

I fermati sono due giovani di 19 e 18 anni. Sono ritenuti responsabili dell’aggressione ai danni di Giacomo Gentile, 27 anni di Marigliano, ferito lo scorso 28 giugno a Napoli nel tentativo di rapina del suo scooter con un colpo di arma da fuoco e ricoverato nell’ospedale Loreto Mare.

I fermati sono Mario Zambello, 19 anni, e Salvatore Di Clemente, 18 anni. Sono entrambi pregiudicati; nei loro confronti si procede per tentata rapina aggravata, tentato omicidio, porto e detenzione abusiva di arma. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Napoli.

Il tentativo di rapina era avvenuto venerdì sera in via Vespucci. Giacomo Gentile, incensurato, viaggiava a bordo dello scooter T-Max con la fidanzata. Uno dei due rapinatori, in risposta alla sua opposizione alla rapina, ha esploso un colpo di arma da fuoco ferendolo all’emitorace.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento