Genova, alla Stazione Marittima il nuovo ufficio informazioni e accoglienza turistica

porto genovaApre domani, 5 luglio, davanti alla stazione marittima il nuovo ufficio di informazione e accoglienza turistica-IAT dedicato principalmente ai crocieristi che desiderano visitare e vivere la città in maniera più approfondita. Audioguide disponibili in sei lingue, una app scaricabile gratuitamente su smartphone, dai pacchetti “Art&shopping tour” comprensivi di sconti in esercizi commerciali e biglietto Amt, al “Walking tour” nel centro storico – che ha recentemente ottenuto il Certificato di eccellenza 2014 di Tripadvisor. E, ancora, cartine, brochure, consigli, sorrisi e gentilezza. In una parola, accoglienza.

Saranno i cosiddetti crocieristi free – ovvero coloro che preferiscono visitare la città in modo autonomo rispetto alle escursioni acquistabili a bordo – quelli che, sbarcati a Ponte dei Mille, si troveranno davanti il chiosco appena usciti dalla Stazione Marittima o, se sbarcati a Ponte Andrea Doria, potranno seguire la segnaletica con la lettera “i” in carattere corsivo che internazionalmente significa informazioni e accoglienza turistica.
«Sono svariati gli strumenti a disposizione del turista che voglia conoscere la città- ha detto l’assessore al Turismo Carla Sibilla – il “Walking tour”, percorso guidato alle aree più significative  del Centro Storico recentemente insignito del Certificato di Eccellenza 2014 di TripAdvisor, oppure le visite guidate alle dimore del cinquecento, le nuove visite guidate a 5 euro nei giorni feriali, le visite guidate al parco delle mura o al cimitero monumentale di Staglieno o ancora i percorsi “Art & Shopping tour” che offrono un mix di cultura e shopping, quest’ultimo low-cost in periodo di saldi».
Dedicata agli utilizzatori di Ios e  Android, la App Genova Official  Guide, scaricabile gratuitamente, è una guida ricca di informazioni e servizi per il turista: 170 schede e 440 foto tra palazzi storici, musei, chiese e eccellenze storico-artistiche; quattro itinerari turistici con informazioni ed approfondimenti per le varie tappe; informazioni su  come arrivare e spostarsi in città, dove dormire, mangiare, fare shopping, visite guidate, ecc; una sezione dedicata agli eventi in città e una, denominata “My Trip”, che consente di salvare i luoghi di proprio interesse per creare un itinerario personalizzato e condivisibile sui social; inoltre la geolocalizzazione permette di individuare  attrazioni e servizi nelle vicinanze. In più, ad un costo di  3 euro e 59 centesimi, è possibile scaricare  l’audioguida  “Genova audio tour” (in sei lingue) , per visitare il centro storico in libertà con un commento curato da  guide professioniste; allo stesso prezzo  è scaricabile anche l’audioguida del cimitero monumentale di Staglieno (in 3 lingue: italiano, francese, inglese). L’audioguida “Genova Audio Tour” è in vendita anche separatamente, presso gli uffici IAT,  al costo di euro 9,50 comprensivo di una serie di sconti (musei civici, mercato del Carmine, Exsplora, Creattivando).
«L’informazione turistica non comincia e non si ferma qui – ha aggiunto dopo il taglio del nastro l’assessore Carla Sibilla – perché l’accoglienza passa per le informazioni che i turisti trovano attraverso sito web e social network, prosegue con il contatto diretto presso gli Iat e termina con la raccolta di indicazioni e dati che serviranno a migliorare l’offerta turistica e gli stessi servizi di accoglienza».
«Sono circa 500.000 i crocieristi che fanno scalo a Genova nel periodo estivo e circa 400.000 i turisti giornalieri – ha proseguito Sibilla – e con questi numeri è ormai acquisita la consapevolezza che l’estate è sinonimo di alta stagione per il turismo,  con l’aumento del numero di esercizi commerciali aperti anche d’agosto e delle iniziative culturali e di spettacolo. Luglio è ormai da diversi anni il mese dei concerti al Porto Antico, che raccolgono prenotazioni anche da fuori Genova, mentre agosto è dedicato ai festival di teatro nel centro storico».
Ha ringraziato l’Autorità portuale, la Regione Liguria, che dal 2007 ha delegato con legge l’accoglienza turistica al Comune, e la Camera di Commercio che,  insieme alle associazioni di categoria, è partner di tutte le iniziative volte a rendere la città più accogliente.
9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, alla Stazione Marittima il nuovo ufficio informazioni e accoglienza turistica Genova, alla Stazione Marittima il nuovo ufficio informazioni e accoglienza turistica ultima modifica: 2014-07-04T18:01:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento