Corecom, Ugl Basilicata su nomina Giuditta Lamorte

“La segreteria generale dell’Ugl Basilicata fa’ gli auguri di buon lavoro a Giuditta Lamorte, nuovo Presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Basilicata, che oggi è stata designata a ricoprire un ruolo delicato ma fondamentale dove lo affronterà con massimo impegno e grande equilibrio. I temi sul piatto d’altronde sono numerosi e richiedono collaborazione e condivisione da parte di tutti: dal rapporto tra giovani e mass media, all’accesso effettivo dei cittadini alle tecnologie dell’informazione fino al Testo Unico dell’Informazione e della Comunicazione”. 

E’ quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa Ugl Basilicata. 

“Responsabile regionale welfare e pari opportunità dell’Ugl Basilicata, Lamorte ha tutti i requisiti e l’esperienza per coprire questo delicato ruolo: laureata in giurisprudenza con 110 e lode, iscritta presso l’albo degli avvocati di Potenza dal 1997, patrocinante in Cassazione, riconosciuta per il corso di specializzazione AFE presso la Pontificia Università della Santa Croce in Roma, pubblicista, componente commissione regionale pari opportunità, avvocato d’ufficio presso il tribunale dei minorenni, coordinatrice regionale MOIGE. E’ senza dubbio – prosegue la nota – un presidente ideale che grazie alle esperienze acquisite, ha una visione più ampia e vede da una nuova prospettiva l’amministrazione e le istituzioni, avendo avuto modo di sperimentare altre realtà più virtuose. Giuditta Lamorte – continua l’Ugl – sarà infatti portatore di valori nuovi come la trasparenza, l’onestà, la legalità e il principio del bene comune e con il suo impegno la professionista sarà in grado e capace di svolgere il suo mandato con entusiasmo, impegno e umiltà, e con la piena consapevolezza della difficoltà e della delicatezza che caratterizzano il ruolo di garante: dedicherà tutte le sue conoscenze, tutto il suo tempo e tutto il suo impegno a questa elezione, consapevole che il valore di un risultato sta nel processo per raggiungerlo, ed è per questo che ha già studiato con cura le tecniche e i segreti per una buona e trasparente informazione. Donna, moglie,madre, lavoratrice, Lamorte darà molto valore alla conoscenza: conoscere la materia significa avere a disposizione tutte le informazioni per fare le scelte migliori in ogni campo di attività, compresa la pubblica amministrazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Corecom, Ugl Basilicata su nomina Giuditta Lamorte Corecom, Ugl Basilicata su nomina Giuditta Lamorte ultima modifica: 2014-07-03T02:30:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento