Morte Piero Nelli, il ricordo e il cordoglio di Sara Nocentini

“Apprendo con dolore della scomparsa di Piero Nelli. Ci lascia un altro grande toscano che ha partecipato attivamente alla storia politica e culturale del nostro Paese nel Novecento, incarnando i valori migliori che hanno segnato un’intera fase storica: dall’impegno politico che lo portò ad aderire alla Resistenza, alla passione intellettuale che lo avvicinò giovanissimo al cinema e successivamente alla televisione e alla letteratura”.

Così l’assessora regionale alla cultura Sara Nocentini ricorda Piero Nelli, morto a Sarteano all’età di 88 anni, ed esprime il suo cordoglio alla famiglia del regista, autore e romanziere toscano.

“Di Piero Nelli – continua Nocentini – mi piace ricordare in particolare l’intenso rapporto con Cesare Zavattini, all’epoca dei suoi primi lavori cinematografici, la partecipazione alla regia collettiva “L’addio a Enrico Berlinguer” nel 1984, i tanti documentari e programmi per la Rai, quando per la televisione italiana lavoravano intellettuali del calibro di Eco, Sciascia, De Mauro e Nelli, appunto: una stagione purtroppo irripetibile”.

Lascia un commento