Incidenti cantieri A3, serve osservatorio su sicurezza

In una nota Enzo Iacovino della Fillea Cgil Potenza e Angelo Summa segretario generale Cgil Potenza evidenziano come non sia più rinviabile la costituzione di un osservatorio strutturato su sicurezza luoghi di lavoro. L’intervento dei sindacalisti si riferisce in particolare alla situazione dei lavoratori dei cantieri della Salerno Reggio Calabria, in seguito all’ennesimo incidente sul lavoro che fa registrare la terza morte nel giro di pochi mesi. 

“Stamane alle 8 e 30 circa – fanno sapere dalla Cgil – nel tratto autostradale, nel territorio del comune di Lagonegro, località tempa ospedale, tra i km 108 al km 139, ha perso la vita un lavoratore della ditta pagano, azienda del settore metalmeccanico addetta al montaggio della segnaletica. 

“Occorre abbassare i ritmi di lavoro, e anche se i tempi di consegna dell’opera di rilevanza nazionale sono importantissimi, non possiano accorciarli allungando la lista dei morti sul lavoro”. Per la Cgil occorre convocare d’urgenza il tavolo in prefettura, così come richiesto dalle organizzazioni sindacali di categoria, con tutti i soggetti preposti a controllo, vigilanza e sicurezza, né è più rinviabile la costituzione dell’Osservatorio su salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Incidenti cantieri A3, serve osservatorio su sicurezza Incidenti cantieri A3, serve osservatorio su sicurezza ultima modifica: 2014-06-30T15:19:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento