Dal 7 luglio all’8 agosto le musiche del mondo sull’Appennino bolognese

Valla e ScuratiTornano a risuonare sull’Appennino Bolognese le musiche del mondo con la XIII edizione di “Infrasuoni”,la rassegna realizzata con la direzione artistica di Claudio Carboni, la collaborazione dei Comuni di Vergato e Marzabotto e il sostegno della Provincia di Bologna che ha l’obiettivo di valorizzare il territorio della montagna attraverso la cultura.

Dal 7 luglio all’8 agosto sono in programma otto appuntamenti tra Vergato (capoluogo e frazioni di Riola, Cereglio e Tolè) e Marzabotto. L’appuntamento estivo si intreccia per il quinto anno consecutivo con il Festival della Commedia Antica, nell’area archeologica del Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria di Marzabotto.

Ad aprire la rassegna la formazione dei L’Orage che porterà “Il rock delle montagne” nella Piazza Capitani della Montagna di Vergato il 7 luglio alle ore 21. Per il secondo appuntamento (17 luglio ore 21) la rassegna si sposta a Marzabotto dove, nella suggestiva cornice della Necropoli etrusca, andrà in scena Beppe Barracon lo spettacolo “Emma B. vedova Giocasta”, di Alberto Savinio. Il 18 luglio, sempre a Marzabotto (Necropoli), alle ore 21, “La musica perduta degli etruschi”. Lo spettacolo è l’esito di una ricerca mirata sulle fonti storiche e iconografiche, che ha raccolto testi tratti dagli storici antichi che hanno parlato degli Etruschi, della loro arte e della loro musica, cercando di capire come e cosa suonavano. Sarà nuovamente Piazza Capitani della Montagna di Vergato a ospitare il 28 luglio, ore 21, il concerto della Fanfara Tirana, brass band balcanica. Per l’ultima data di luglio (il 31 alle ore 21) “Infrasuoni” torna a Marzabotto (area della Necropoli) dove si tiene il concerto del duo Citarella e Palmas.

Ad aprire le date di agosto, il 5 alle ore 21 nella Piazza della Stazione di Riola (Vergato) il Concerto per banda e solisti con l’esibizione della Banda di Gaggio Montano diretta dal Maestro Luca Troiani e di Claudio Carboni: solista, sax, Luca Troiani: solista, clarinetto. Il 6 agosto alle ore 21, sarà il Borgo di Suzzano a Cereglio ad ospitare il concerto del duo Valla e Scurati, Stefano Valla: piffero delle Quattro province, Daniele Scurati: fisarmonica. A chiudere la XIII edizione di “Infrasuoni” l’8 agosto, alle ore 21, in località Monte della Croce Chiesa Madonna delle Nevi a Tolè, il duo Beccalossi e Farinone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dal 7 luglio all’8 agosto le musiche del mondo sull’Appennino bolognese Dal 7 luglio all’8 agosto le musiche del mondo sull’Appennino bolognese ultima modifica: 2014-06-29T11:38:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento