Messina, arrestati gli scafisti Mohdi Almsri, Faras Lofti e Asaid Ramodan

I tre sono accusati di aver trasferito dalle coste libiche, su barconi fatiscenti, i 500 profughi, per lo più di nazionalità eritrea, arrivati in città. Arrestati con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina due tunisini Mohdi Almsri, 35 anni, Faras Lofti, 31 anni e l’egiziano Asaid Ramodan, 26 anni.

Il costo del viaggio sarebbe stato composto da una prima tranche di 1600 dollari seguita da una successiva di 1800, o altrimenti, un’unica soluzione da 2.500 dollari. A Lofti sono stati sequestrati 300 dollari americani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina, arrestati gli scafisti Mohdi Almsri, Faras Lofti e Asaid Ramodan Messina, arrestati gli scafisti Mohdi Almsri, Faras Lofti e Asaid Ramodan ultima modifica: 2014-06-27T18:47:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento