Napoli, il tifoso Ciro Esposito in condizioni disperate

Il napoletano è stato ferito da alcuni colpi di pistola esplosi dal tifoso romanista Daniele De Santis prima della finale di coppa Italia a Roma tra gli azzurri e la Fiorentina il 3 maggio scorso. Ora versa in condizioni disperate. I medici del Gemelli di Roma, dopo che già ieri Ciro Esposito aveva accusato problemi respiratori, hanno convocato i familiari al Policlinico perché la situazione si è aggravata coinvolgendo anche gli altri organi e il ragazzo è ora in coma. La situazione si sta precipitando in maniera drammatica.

Lascia un commento