Un’enorme voragine si è aperta vicino allo stadio di Italia-Uruguay

Si è aperta a circa quattro km dallo stadio di Natal dove martedì giocherà la Nazionale azzurra. La zona è stata evacuata, timori, al momento non confermati, per lo svolgimento dell’incontro. La voragine ha cominciato ad aprirsi nella popolatissima favela di Mae Luisa da qualche giorno dopo le forti piogge, ma è da ieri sera che è scattato l’allarme perché l’enorme cratere, nel quale sono sparite baracche, auto e oggetti degli abitanti, ha continuato ad allargarsi. Le immagini mostrano alcune case in bilico sul bordo del cratere, al cui interno è visibile un’enorme quantità di materiale inghiottito.

Lascia un commento