Belgio qualificato la Russia di Capello all’Inferno

Partita mediocre a Rio de Janiero tra Belgio e Russia. La squadra di Wilmots ha dimostrato qualcosa in più nel primo tempo con un ispirato Mertens, ma solo lui non basta. Nel secondo tempo, quando la poca lucidità porta alla sostituzione del napoletano, la partita sembra prendere la piega del pareggio. Ma nella fase finale, colpa anche della stanchezza russa, il Belgio ne approfitta e con un ritrovato Hazard riesce a passare in vantaggio e spegnere le speranze russe. Capello si vede sfumare un pareggio che avrebbe tenute accese le speranze russe, ma la squadra sia nello scorso match con la Corea che nell’attuale, non ha saputo dimostrare un proprio gioco e di meritare la qualificazione. Ora le speranze russe sono appese a un filo, mentre il Belgio si gode la sua qualificazione.

Lascia un commento