Scarperia e San Piero, incidente in autodromo morto Massimiliano Davoli

Disgrazia al Mugello durante le prove libere di moto. Il pilota di 43 anni, Massimiliano Davoli, di Modena, è morto nel corso di una sessione di prove motociclistiche aperte ad appassionati e amatori. Il motociclista è uscito fuori pista e, dopo aver percorso l’intera via di fuga, è caduto. Il direttore di prova ha rilevato la caduta attraverso i monitor della sala di controllo e interrotto l’attività in pista facendo intervenire le fast-car attrezzate per la rianimazione con medico ed infermiere a bordo.

Le condizioni del pilota sono subito apparse critiche ai medici e le operazioni di rianimazione, iniziate in pista, sono poi continuate all’interno del reparto del Centro medico del circuito dove Massimiliano Davoli è deceduto. La moto è stata posta sotto sequestro.

Lascia un commento