Il sindaco Di Giorgi sul Latina calcio stagione da incorniciare

“Una stagione iniziata con grande entusiasmo, proseguita tra passione, speranza, gioia e conclusasi con le delusioni del risultato di ieri, di una serie “A” assaporata e persa nel giro di pochi minuti.

Ma è stata una stagione straordinaria, da ricordare e per molti versi storica, un sogno che ha unito una intera città, sulla scia di bellissimi momenti di gioia”.

E’ il commento del sindaco Giovanni Di Giorgi all’indomani della gara che ha chiuso, se pur con delusione, una esaltante stagione di serie B di calcio. “Il mio ringraziamento va innanzitutto alla società, perché ha investito e creduto in un progetto dai risultati sorprendenti senza mai demordere ma anzi, sempre presente, decisa, unita e passionale, grazie al lavoro dei presidenti Cavicchi e Maietta, del direttore generale Colletti e di tutto lo staff societario. Hanno saputo regalarci una squadra di campioni, protagonisti di un campionato memorabile.

Quello che non erano riusciti a fare pienamente ottantuno anni di storia lo ha fatto un anno di serie B: accendere in una intera città l’orgoglio di appartenenza. Per questo un plauso grandissimo va rivolto a tutti i tifosi del Latina Calcio, che hanno supportato la squadra per tutto il campionato in maniera eccezionale: un atteggiamento di lealtà, correttezza e attaccamento che tutti ci hanno riconosciuto in ogni campo d’Italia. Un tifo da serie A .

Questo campionato, questa gente, questa passione hanno fatto vivere a Latina dei momenti e delle emozioni incredibili, che resteranno per sempre incisi nella memoria della città – continua il sindaco – Ringrazio anche tutte le forze dell’ordine , per i brillanti servizi di sicurezza realizzati in ogni occasione essi sono stati richiesti. FORZA LATINA!.”

9 su 10 da parte di 34 recensori Il sindaco Di Giorgi sul Latina calcio stagione da incorniciare Il sindaco Di Giorgi sul Latina calcio stagione da incorniciare ultima modifica: 2014-06-22T15:35:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento