Falso allarme all’aeroporto Tessera di Venezia

L’aerostazione è stata fatta evacuare con centinaia di passeggeri fatti uscire dallo scalo. Immediato l’arrivo degli artificieri che in poco più di mezzora hanno rilevato che si trattava di un falso allarme.Un bagaglio lasciato incustodito, giudicato sospetto, ha fatto scattare poco dopo le 17 le procedure d’allarme all’aeroporto Tessera di Venezia.

I voli in arrivo e partenza sono stati sospesi e c’è voluto fino alle 18 per il ritorno alla normalità. Le verifiche hanno dato esito negativo.

Lascia un commento