Firmato accordo tra parti su contratto di sito settore oil & gas

E’ stato sottoscritto in Regione l’Accordo tra alcune parti firmatarie del contratto di sito del 5 ottobre 2012 (Cgil, Cisl, Uil, Confindustria, Alleanza delle cooperative, Rete imprese Italia, Confapi,) per i programmi delle attività di sviluppo (Asse 2) nel settore dell’oil & gas. 

La Regione emanerà entro il prossimo mese di luglio uno specifico bando per la formazione di alcune decine di disoccupati da impegnare nel settore petrolifero, mentre le associazioni datoriali pubblicizzeranno i curricula dei partecipanti alla formazione presso tutti i propri associati; percorsi formativi che saranno valutati prioritariamente in caso di nuove assunzioni. 

Confindustria, Alleanza delle Cooperative, Rete Imprese Italia e Confapi sono impegnate a far sì che, entro quattro mesi dal termine della formazione, almeno 25 corsisti ottengano un contratto di lavoro. 

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle Politiche di Sviluppo Raffaele Liberali per l’intesa raggiunta: “Con il contributo della Regione – ha detto – comincia a prendere corpo anche l’Asse 2 del Contratto di sito. Si investe su una formazione mirata con la garanzia di una quota di assunzione e soprattutto s’inaugura un metodo positivo che potrà essere utilizzato anche in altre realtà e in altri settori”. 

Anche le parti sociali hanno espresso gradimento per l’accordo sottoscritto, “che rappresenta un precedente importante ed un modello di buone relazioni perché mette la formazione e il lavoro di qualità al centro di una idea di sviluppo che valorizzi competenze e modelli di imprese responsabili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firmato accordo tra parti su contratto di sito settore oil & gas Firmato accordo tra parti su contratto di sito settore oil & gas ultima modifica: 2014-06-19T02:05:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento