Al Campiello Carmine Abate il 1° Premio Maria Cristina

 Altro, l’ennesimo, prestigioso riconoscimento alla narrativa del carfizzoto Carmine Abate. Il suo “La collina del vento” edito da Mondadori e vincitore della 50^ edizione del Premio Campiello 2012, ha vinto il Premio Biennale Letterario Nazionale “Maria Cristina”. Al 2° posto è risultato “La tana dell’odio” di Giovanni D’Alessandro e di seguito “Il paradiso dei diavoli” del giornalista Rai Franco Di Mare, Maria Rosa Cutrufelli con “I bambini della ginestra” e Romana Petri con “Figli dello stesso padre”. Il Premio “Maria Cristina” si distingue dagli altrettanto affermati concorsi in quanto la sua Giuria è tutta al femminile, con giurate espressione delle oltre duemila socie dei Convegni Maria Cristina di Savoia sparsi in Italia. La cerimonia di consegna dei riconoscimenti è avvenuta nei giorni scorsi presso la Casa dell’Aviatore a Roma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Campiello Carmine Abate il 1° Premio Maria Cristina Al Campiello Carmine Abate il 1° Premio Maria Cristina ultima modifica: 2014-06-19T11:06:40+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento