Milano, presentata la stagione 2014/2015 del Teatro alla Scala

Alexander Pereira ha presentato presso il Ridotto dei palchi ‘A. Toscanini’ la stagione 2014/2015 del Teatro alla Scala, alla presenza del Sindaco di Milano e Presidente della Fondazione Teatro alla Scala Giuliano Pisapia e dell’Amministratore Delegato e Commissario Unico per il Governo di Expo 2015 Giuseppe Sala.

Dal Fidelio di Beethoven che inaugurerà la stagione, alla Turandot di Puccini che aprirà gli spettacoli dei sei mesi di Expo 2015, passando per opere e balletti, il Teatro alla Scala – ha detto il Sindaco Pisapia – si mostra al Mondo in tutto il suo splendore. Una stagione in cui vogliamo fare brillare la gioia universale della grande musica senza tempo. Quella gioia è il dono più bello che Milano fa ai popoli e alle culture del mondo per L’Esposizione Universale. Una stagione affascinante che il Maestro Chailly ha già definito ‘una delle migliori degli ultimi cinquant’anni’. La Scala, contribuirà al successo di Expo con oltre 100 spettacoli in calendario durante i 6 mesi dell’Esposizione, inserendosi a pieno titolo nel programma degli ‘Expo in Città’. Il Teatro, infatti, sarà aperto tutti i giorni garantendo un’altissima offerta culturale ai milioni di visitatori che si troveranno a Milano. Il tempio della lirica sarà, dunque, protagonista di una stagione di grande prestigio e dal forte richiamo internazionale, valorizzando tutti coloro che rendono possibile una magia senza confini ogni alzata di sipario. Ritorneranno alla Scala i grandi Direttori, i grandi cantanti e le orchestre che insieme a quella scaligera, portano nel mondo l’eccellenza musicale”.

“Questa stagione si caratterizza in maniera particolare anche perché permetterà a chiunque di entrare per la prima volta alla Scala con alcuni spettacoli a prezzi più bassi del 50% e addirittura alcuni gratuiti. E’ in questa direzione che va la grande attenzione per bambini, con la ‘Cenerentola’, così da avvicinare in maniera semplice i più piccoli alla cultura musicale. Questa sarà anche l’occasione per valorizzare i giovani talenti della Scala.

Ringrazio Stéphane Lissner, Alexander Pereira, Daniel Barenboim, Riccardo Chailly, il Coro, l’Orchestra, le maestranze e tutti i lavoratori. Il risultato di questo lavoro comune è davvero immenso. Abbia una stagione davvero senza precedenti, abbiamo un’innovazione nell’apertura ai giovani, alla città, alle scuole, anche attraverso Expo. Abbiamo una Scala che sta cambiando, che si sta rinnovando per rimanere se stessa nella qualità, per rimanere al primo posto nel mondo”, ha concluso il Sindaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, presentata la stagione 2014/2015 del Teatro alla Scala Milano, presentata la stagione 2014/2015 del Teatro alla Scala ultima modifica: 2014-06-18T03:10:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento