Laguna di Orbetello, raccolta delle alghe attivate le idrovore

Nella laguna di Orbetello sono partite le idrovore. E’ questo il primo step del complesso servizio di gestione integrata della  laguna di Orbetello che  è stato appena consegnato alla ditta aggidicataria dell’appalto e che va sotto il nome di “Raccolta delle biomasse algali associata alla risospensione dei sedimenti soffici superificiali e gestione dei sistemi di ricircolo idraulico”.

In pratica, le idrovore presenti nei canali di Ansedonia, Fibbia e Nassa innalzano il livello delle acque in laguna così da permettere la circolazione dei natanti raccogli-alghe che dovranno provvedere alla raccolta delle alghe movimentando le acque stesse, la cosidddetta risospensione. Tutta l’attività viene costantemente monitorata da Arpat.

Lascia un commento