Napoli, arrestati quattro affiliati al clan Polverino

Gli arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri contro la camorra. Sequestrati beni per 30 milioni. Gli arrestati sono persone ritenute affiliate al clan camorristico “Polverino”, che opera nella zona nord del capoluogo, all’estero e in altre regioni italiane.

Si ipotizzano i reati di trasferimento fraudolento di valori, falsità materiale in atto pubblico e truffa aggravati da finalità mafiose.

Lascia un commento