I jihadisti marciano verso Baghdad

Inquietante evoluzione dello scenario politico in Iraq dove i ribelli jihadisti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante hanno chiesto ai loro sostenitori di avanzare su Baghdad. In un file audio, attribuito al portavoce dell’Isis, Abu Mohammed Al Adnani, si chiede “ai soldati di marciare su Baghdad” e viene criticato il primo ministro iracheno, Nuri Al Maliki, per la sua “incompetenza”.

Lascia un commento