Taranto, misure cautelari per falsi medici, farmacisti e dietisti

Su richiesta del Gip di Brindisi, il Nas di Taranto ha eseguito dieci misure cautelari e sessantacinque perquisizioni nei confronti di atleti, dilettanti e professionisti di body building.

Scoperta un’organizzazione criminale dedita all’esercizio abusivo della professione di medico, farmacista e dietista, ed esportazione di medicinali dopanti derivanti da furti. Il gruppo avrebbe falsificato anche ricette mediche.

Lascia un commento