Mose, Galan pronto a rilasciare dichiarazioni spontanee davanti ai giudici

Giancarlo Galan ha mosso i suoi legali. L’appuntamento forse giovedì. Da parlamentare, la legge non prevede che possa essere interrogato dalla Procura veneziana sull’inchiesta Mose prima dell’esame della sua posizione della Commissione per le autorizzazioni.

I suoi difensori, gli avvocati Niccolò Ghedini e Antonio Franchini, lo hanno chiesto al Procuratore Luigi Delpino.

Lascia un commento