Condove, dodicenne in shock anafilattico dopo il morso di una vipera

Il piccolo è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino. Il bambino di 12 anni è andato in shock anafilattico dopo il morso di una vipera in montagna. È successo nei boschi sopra Condove. Il dodicenne è stato soccorso dall’elicottero del 118 che lo ha trasportato d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni stanno migliorando. Il piccolo è tenuto precauzionalmente in coma farmacologico, ma è ritenuto fuori pericolo di vita. Nei casi di choc anafilattico è molto importante la risposta del paziente nelle primissime ore di terapia e il bambino “sta rispondendo molto bene” fanno sapere i medici.

Lascia un commento