Montalto Uffugo, taglio abusivo di piante in zona demaniale

Quattro uomini, uno di Montalto Uffugo e tre di origine romena sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, dal Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Paola, per il taglio e furto di due piante di Faggio. Le quattro persone, a seguito di segnalazione al numero di emergenza ambientale 1515, sono state sorprese dal Comando Stazione di Paola in località “Luta” nel comune di Montalto Uffugo in una zona di proprietà demaniale. Arrivati sul posto  dopo un attenta perlustrazione del  vasto comprensorio boscato di proprietà della Regione Calabria composto da un bosco di alto fusto di faggio hanno sorpreso due  persone  mentre depezzavano utilizzando una  motosega  una pianta di faggio da poco abbattuta  mentre le altre erano impegnate nel caricare  del legname su  un autocarro. Durante il controllo si è quindi accertato il taglio di due piante di diametro di 50 cm, una delle quali già depezzata e in parte caricata sull’autocarro,  avvenuto senza alcuna autorizzazione ed in una zona sottoposto a vincolo ambientale. Per tale motivo le quattro persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per il reato di furto, deturpamento e danneggiamento di bellezze naturali a danno della Regione Calabria. Successivamente, gli uomini del Comandante Regionale Giuseppe Graziano hanno proceduto al sequestro dell’autocarro con il cassone carico di legname pari a circa 40 quintali di legna di faggio  e la motosega usata per il taglio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montalto Uffugo, taglio abusivo di piante in zona demaniale Montalto Uffugo, taglio abusivo di piante in zona demaniale ultima modifica: 2014-06-05T11:58:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento