730 proroga fino al 16 giugno

Il Governo, con un provvedimento pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ha riaperto i termini per la presentazione del “modello semplificato” “730” della dichiarazione dei redditi scaduto il 31 maggio.

Lo stesso decreto, molto atteso dai Caf, sposta dal 30 giugno all’8 luglio il termine entro il quale i professionisti e i caf dei dipendenti devono comunicare i risultati dell’elaborazione ai datori di lavoro e alle Entrate.

Lascia un commento