La Settima edizione del Napoli Teatro Festival

Quest’anno, la settima edizione del Napoli Teatro Festival Italia si svolgerà dal 6 al 22 giugno con trenta anteprime e un focus su Cechov ed avrà per il quarto anno consecutivo come direttore artistico, Luca De Fusco. Dicevamo ben trenta spettacoli, di cui moltissimi sono prime assolute e prime italiane e in occasione dei centodieci anni dalla morte, Cechov sarà il perno centrale della rassegna partenopea. A tal proposito, sei spettacoli previsti sono tratti dalle sue più famose opere, con allestimenti di artisti italiani, russi e spagnoli. In programma è previsto anche un omaggio a Eduardo De Filippo a trent’anni dalla morte e un focus dedicato a testi ispirati all’infanzia. Gli spettacoli andranno in scena in varie location, come il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, che è diventata una vera e propria cittadella del festival e che quest’anno ospiterà lo spettacolo di danza “Reshimo” della Vertigo Dance Company che apre la manifestazione. Altri luoghi scelti, saranno il Dormitorio pubblico, l’Accademia di Belle Arti, la Galleria Toledo, il Teatro Mercadante e Ridotto, il Teatro Nuovo, il Teatro San Ferdinando e il Teatro Sannazaro. Da segnalare inoltre, che anche quest’anno, come nella precedente edizione, il festival ha scelto di essere un cantiere teatrale internazionale. Infatti, tre spettacoli nascono da audizioni tenutesi in città e da residenze artistiche: “Finale di partita” di Samuel Beckett, con la regia di Lluis Pasqual, interpretato da Lello Arena, “Il sindaco del rione Sanità” di Eduardo De Filippo che sarà recitato dal genovese Eros Pagni, con la regia di Marco Sciaccaluga, e “Il giardino dei ciliegi” di Cechov, firmato da Luca De Fusco. Un’occasione in più per vivere a tutto tondo la creatività e la fantasia di Napoli e non solo.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Settima edizione del Napoli Teatro Festival La Settima edizione del Napoli Teatro Festival ultima modifica: 2014-06-03T13:52:15+00:00 da Maurizio Piccirillo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento