Pistoia, don Valerio Mazzola espone il prezzo dei sacramenti

Un vero e proprio listino prezzi: 190 euro per il matrimonio, 90 per battesimo o funerali. Una scelta operata da un parroco toscano e che ha spinto alcuni fedeli a scrivere una lettera al Papa, lamentandosi anche del fatto che lo stesso prete ha deciso di mandare i bambini in altre parrocchie per comunione e cresima per la scarsità di catechisti. E’ quanto succede a Villa di Baggio, borgo sulle colline pistoiesi.

Dal canto suo don Valerio Mazzola ha spiegato che si tratta di “semplici indicazioni di offerta”. “Mi trovavo in imbarazzo ogni volta che qualche parrocchiano mi chiedeva quanto dare per la cerimonia, così ho deciso di dare un’indicazione pubblicamente. Non sono offerte obbligatorie nè soldi che vanno a finire nelle mie tasche. La comunità deve capire che c’è bisogno del sostegno di tutti per mandare avanti la chiesa”.

La maggior parte dei pochi abitanti non sapeva nulla della lettera al Papa e difende don Valerio, 72 anni, ordinato sacerdote nel 1994, che viene descritto come persona gentile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pistoia, don Valerio Mazzola espone il prezzo dei sacramenti Pistoia, don Valerio Mazzola espone il prezzo dei sacramenti ultima modifica: 2014-06-01T18:55:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento