Vicenza allarga il cuore, al via il 9 giugno in corso Fogazzaro la terza e ultima tappa

Al via il 9 giugno la terza e ultima fase di “Vicenza allarga il cuore”, il progetto di estensione della zona a traffico limitato (ztl) e dell’area pedonale (ap) per migliorare la vivibilità del centro storico e per fare quindi di Vicenza una città più attraente per i turisti e più ospitale per i cittadini.

Dopo la pedonalizzazione di piazza delle Erbe introdotta il 17 febbraio scorso, la pedonalizzazione, il 29 marzo, di piazza Matteotti e dell’ultimo tratto di corso Palladio con allargamento della ztl a contra’ Apolloni, tocca dunque ora a corso Fogazzaro, dove gli obiettivi sono la salvaguardia del patrimonio artistico e monumentale in seguito alla riqualificazione dell’arredo urbano e della pavimentazione, e la riconnessione tra loro della parte nord e della parte sud del corso.

Con il 9 giugno, dunque, grazie a “Vicenza allarga il cuore”, l’area complessiva della ztl passerà da 378.000 metri quadrati a 427.300 (+13%), mentre l’area pedonale da 16.150 metri quadrati a 20.539 (+27%).

“Con questa terza tappa – ha sottolineato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza, questa mattina a palazzo degli Uffici illustrando le novità -, corso Fogazzaro, attraverso porta S. Croce, sarà la via di accesso al centro storico e non più la via d’uscita, grazie anche all’inversione del senso di marcia fino a contra’ Busato e in contra’ Busato stessa. Riteniamo il cambiamento fondamentale per inserire pienamente l’arteria nel centro storico e valorizzarla quindi in chiave commerciale e artigianale. Siamo dunque convinti che i risultati non tarderanno ad arrivare, tant’è che abbiamo già ricevuto in questi giorni nuove richieste di plateatici e commenti positivi da parte dei residenti. È indubbio, del resto, che vivere all’interno di un’area pedonale o a traffico limitato innalzi il livello di qualità della vita”.

“Quest’ultima tappa del progetto – ha ricordato l’assessore – è in realtà un percorso iniziato nell’ottobre 2012 con la parziale pedonalizzazione di corso Fogazzaro nei fine settimana. Ora le modifiche diventano definitive, andando così ad interrompere il flusso di traffico di attraversamento che oggi va dalla zona di ponte degli Angeli fino a contra’ del Quartiere e Porta Nova, mentre rimane l’accesso a park Fogazzaro attraverso contra’ Pedemuro S. Biagio. Come richiesto, inoltre – ha evidenziato -, aumenta la capacità di sosta nella zona immediatamente a ridosso del corso: con il senso unico in contra’ Busato, infatti, abbiamo più stalli di sosta, 18 in tutto, grazie all’orientamento a spina di pesce, e ad elevata rotazione (30 minuti)”.

Le modifiche alla viabilità

Dal punto di vista della circolazione, i principali cambiamenti riguardano corso Fogazzaro, in cui viene introdotta la ztl nel tratto compreso tra contra’ Busato e contra’ Cantarane, e l’area pedonale tra contra’ Cantarane e contra’ Motton S. Lorenzo, nonché da qui all’abside della chiesa di S. Lorenzo.

Di conseguenza vengono incluse nella ztl anche contra’ Mure Carmini (eccetto il tratto di accesso al park Fogazzaro), via Beccariette, contra’ Cantarane da corso Fogazzaro a contra’ Soccorso Soccorsetto e contra’ Pedemuro S. Biagio da piazza S. Biagio a corso Fogazzaro.

Viene inoltre invertito il senso di marcia in corso Fogazzaro, nel tratto a nord di contra’ Cantarane, e in contra’ Busato; di conseguenza anche in contra’ Porta S. Croce, tra contra’ Mure Corpus Domini e corso Fogazzaro, incontra’ Mure Corpus Domini, tra contra’ Corpus Domini e contra’ Porta S. Croce, in contra’ del Borghetto estradella del Borghetto.

Per consentire l’accesso a park Fogazzaro e a contra’ Cornoleo, infine, la circolazione sarà a doppio senso incontra’ Pedemuro S. Biagio, tra piazza S. Biagio e l’appendice di accesso al parcheggio.

È già stato invertito in questi giorni invece il senso di marcia in contra’ Lodi e contra’ Cantarane, e istituito il doppio senso in contra’ del Quartiere per il nuovo percorso della linea 20 del centrobus Park Dogana con alcune nuove fermate richieste dai commercianti per portare soprattutto clientela in corso Fogazzaro (percorso: park Dogana, via dei Cairoli, viale Mazzini – nuova fermata “Teatro-Questura” -, porta S. Croce – nuova fermata “Santa Croce” -, corso Fogazzaro – nuova fermata “Fogazzaro” -, contra’ Busato, contra’ Lodi, contra’ Cantarane – nuova fermata “Cantarane” -, contra’ del Quartiere, via Bonollo e ritorno).

I residenti e le attività economiche che si trovano lungo le strade interessate da questa ultima fase del progetto “Vicenza allarga il cuore” sono già stati raggiunti da una lettera esplicativa firmata dall’assessore Dalla Pozza. Nella missiva è anche spiegato come ottenere il permesso di circolazione nella ztl e nell’area pedonale (per chiarimenti: settore mobilità e trasporti, 0444 221465 – polizia locale, 0444 545311).

Le asfaltature

Non solo modifiche permanenti alla circolazione, comunque, ma anche riqualificazioni stradali in seguito agli scavi eseguiti in precedenza per interventi ai sottoservizi. Alcune delle strade interessate dalle novità viabilistiche, infatti, verranno riasfaltate definitivamente entro il 9 giugno. A partire da contra’ Busato, che per l’asfaltatura del tratto compreso tra contra’ Corpus Domini e corso Fogazzaro, richiederà la chiusura della strada martedì 3 e mercoledì 4 giugno. Basterà invece solo il restringimento quando, nei due giorni successivi (5-6 giugno), il cantiere si sposterà nel tratto compreso tra contra’ Corpus Domini e contra’ S. Rocco. Tuttavia, in questo caso, sarà necessaria la chiusura della strada in corso Fogazzaro all’incrocio con contra’ Pedemuro S. Biagio, e la circolazione in entrambi i sensi di marcia in corso Fogazzaro, da contra’ Pedemuro S. Biagio a contra’ Cantarane.

Al termine delle asfaltature in contra’ Busato, e comunque entro venerdì 13 giugno, il cantiere si sposterà per quattro giorno in contra’ S. Ambrogio e in contra’ Porta Nova, da contra’ Lodi a via Bonollo, dove si circolerà a senso unico con direzione da via Bonollo a corso Fogazzaro: in questo caso, tra il 5 e il 6 giugno, servirà chiudere corso Fogazzaro da contra’ Pedemuro S. Biagio a contra’ Cantarane.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza allarga il cuore, al via il 9 giugno in corso Fogazzaro la terza e ultima tappa Vicenza allarga il cuore, al via il 9 giugno in corso Fogazzaro la terza e ultima tappa ultima modifica: 2014-05-31T04:17:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento