Milano, 8 milioni per far crescere le idee e le piccole imprese

Un aiuto concreto per far crescere le piccole imprese, le giovani idee e il lavoro. Grazie all’accordo presentato questa mattina a Palazzo Reale e stipulato tra Comune di Milano e Fondazione Welfare Ambrosiano, Fondo Europeo di Investimenti (FEI) e Banca Popolare di Milano (BPM)  metteranno a disposizione micro-prestiti, del valore massimo di 25 mila euro, per un totale di 8 milioni di euro (4 milioni messi a disposizione da FEI e 4 milioni da Banca Popolare di Milano). Risorse importanti che andranno a sostenere oltre 400 progetti tra piccole imprese già esistenti e start up  ideate da giovani imprenditori del territorio milanese.

La collaborazione nasce nell’ambito dell’iniziativa “Progress Microfinanza” volto a sostenere ulteriormente le micro-imprese, rivolgendosi in particolar modo a tutti quegli imprenditori spesso esclusi dal credito bancario tradizionale.
Il Comune di Milano indirizzerà le risorse direttamente al territorio cittadino attraverso l’attivazione di una specifica linea di microcredito dedicata agli under 35. I giovani imprenditori selezionati, oltre all’apertura del credito, potranno contare anche su tutti i servizi di accompagnamento alla realizzazione del progetto d’impresa messi a disposizione da Fondazione Welfare, dal tutoring al coaching.

“Il percorso specifico costruito a favore dei giovani rappresenta un canale di privilegio e di accompagnamento per chi spesso, privo di esperienza e di mezzi propri, si vede escludere da iniziative significative di accesso al credito. I giovani di Milano, sia aspiranti imprenditori che con una impresa già avviata, potranno rivolgersi prima alla Fondazione Welfare Ambrosiano e poi verranno da questa ‘accompagnati’ alla partecipazione all’iniziativa non solo per l’ottenimento del prestito ma fino alla realizzazione del proprio progetto  attraverso corsi di management e di gestione d’impresa” così ha commentato l’Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca Cristina Tajani. “La Fondazione si conferma nel suo ruolo di promozione al sostegno del reddito alle persone con una ulteriore iniziativa che si inserisce nella più ampia e ormai consolidata esperienza di Microcredito” dichiara il D.G.di Fondazione Welfare Ambrosiano, Romano Guerinoni.

Iacopo De Francisco, Direttore Mercato di Banca Popolare di Milano afferma che con questo progetto “la Banca sceglie di sostenere i giovani, importante motore della crescita del Paese, e di essere al fianco di tutte quelle imprese che, sul territorio nazionale, sono in grado di creare valore, perché guidate da imprenditori che vogliono scommettere sul futuro e meritano fiducia. Per questo proseguiamo il percorso di sostegno al tessuto imprenditoriale locale già intrapreso con precedenti iniziative, mettendo a disposizione importanti risorse in collaborazione con le Associazioni imprenditoriali locali”.

“Sono molto soddisfatto che BPM abbia aderito all’iniziativa e sono certo che questa nuova operazione siglata nell’ambito di Progress Microfinanza favorirà la nascita di nuove iniziative imprenditoriali, in particolare tra i giovani.  In un momento cruciale per la ripresa economica, il microcredito si rivela ancora una volta uno strumento indispensabile per creare nuove opportunità. Mi auguro pertanto che altri gruppi bancari possano seguire l’esempio di BPM ed ampliare cosi la gamma dei prodotti offerti alla propria clientela”, ha concluso il Dott. Riccardo Aguglia, Senior Investment Manager del FEI.

Banca Popolare di Milano vuole essere al fianco di tutte quelle imprese che sono in grado di creare valore perché guidate da imprenditori che vogliono scommettere sul futuro e meritano fiducia. Per questo prosegue il percorso di sostegno al tessuto imprenditoriale locale già intrapreso con precedenti iniziative mettendo a disposizione importanti risorse in collaborazione con le diverse istituzioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, 8 milioni per far crescere le idee e le piccole imprese Milano, 8 milioni per far crescere le idee e le piccole imprese ultima modifica: 2014-05-30T03:02:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento