Turismo Basilicata, approvato Cartellone a regia regionale delle iniziative

Turismo, la Giunta regionale ha approvato nel corso dell’ultima riunione, su proposta del presidente Marcello Pittella, il Cartellone di iniziative volte alla valorizzazione e fruizione ai fini turistici delle risorse immateriali culturali, enogastronomiche e ambientali, e a potenziare il sistema di offerta turistica regionale, riconoscendo l’insieme di iniziative quale efficace azione di racconto della Basilicata attraverso riti, manifestazioni ed eventi che caratterizzano e connotano la regione. 

Per il sostegno all’Azione – si legge nel provvedimento del Governo regionale – è stata stanziata la somma complessiva di 1 milione e 900 mila euro. La gestione amministrativa relativa alla erogazione dei finanziamenti agli enti beneficiari è in capo all’Agenzia di Promozione Territoriale (Apt) nei confronti della quale la Giunta ha autorizzato il trasferimento del 30% dell’intero stanziamento disposto a titolo di anticipazione e di successivi stati di avanzamento in ragione delle rendicontazioni che via via perverranno. 

Il Cartellone a regia regionale delle iniziative di promozione e valorizzazione del patrimonio immateriale regionale comprende 9 aggregazioni tematiche: 

“Riti, Miti e Magiche atmosfere”, dedicato, in particolare, ai riti arborei diffusi sul territorio regionale, alle fiabe, agli attrattori pirotecnici; “Viaggio nella memoria e nei paesaggi d’autore” è rivolto ai Parchi letterari e a Premi e ricorrenze culturali tra cui il 50° anniversario del Vangelo Secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini; “Patrimonio storico e ambientale” con, tra gli altri, il Parco della Grancia e il suo cinespettacolo la Storia Bandita, la Città dell’Utopia di Campomaggiore Vecchio e “Endelss Diving-Step 36” nel mare Bandiera blu di Maratea; “Viaggi nella Storia” è rivolto alle principali manifestazioni con cavalieri, rievocazioni, sfilate storiche e rappresentazioni; “Etnofolk” prevede alcune iniziative culturali tra cui il teatro in vernacolo e rievocazione Conte Tramontano al castello di Matera. 

L’aggregazione tematica “Gusti, Sapori, Pratiche artigianali tradizionali” si rivolge a diverse e consolidate iniziative diffuse sul territorio regionale tra le quali, in particolare, le sagre del pecorino Dop di Filiano, del fagiolo Igp di Sarconi, la giornata del peperone di Senise, la Festa internazionale del pane di Miglionico, il bianco e la melanzana rossa di Rotonda Dop; “Cultura Arbereshe” prevede iniziative a Barile, San Costantino Albanese e San Paolo Albanese; “Arte e creatività contemporanea alle fonti della tradizione dell’identità lucana”, è caratterizzata invece, tra l’altro, dalle grandi mostre nei Sassi e dal Festival delle cento scale a Potenza. 

“Sacralità e devozione lucana”, infine, sostiene la Festa patronale e Carro della Bruna di Matera, la storica Parata dei Turchi e processione in onore di San Gerardo Vescovo di Potenza, la festa di San Gerardo Maiella. 

9 su 10 da parte di 34 recensori Turismo Basilicata, approvato Cartellone a regia regionale delle iniziative Turismo Basilicata, approvato Cartellone a regia regionale delle iniziative ultima modifica: 2014-05-29T18:41:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento