Bagno a Ripoli, sessantenne carbonizzata in un’auto andata a fuoco

Si tratterebbe di un suicidio. Il corpo senza vita dell’anziana di 67 anni è stato trovato dentro il mezzo in una strada di campagna nei pressi della struttura dell’Antico ospedale del Bigallo, nel comune di Bagno a Ripoli. A dare l’allarme alcuni passanti che hanno notato il rogo.

Quando e’ stato recuperato, il corpo della donna era ormai carbonizzato. Dai primi accertamenti, sarebbe escluso che si tratti di un rogo doloso appiccato da altri. La borsa della donna è stata trovata nei pressi dell’auto.

Al momento, gli investigatori non escludono che si tratti di un suicidio. Secondo quanto accertato dai carabinieri, la donna, residente a Firenze, soffriva di depressione e nel 2010 aveva tentato di togliersi la vita

Lascia un commento