Enna, insegnante cinquantenne adesca minori sul web

L’uomo di 51 anni adescava minorenni a Catania promettendo l’inserimento nel mondo della moda in cambio delle loro attenzioni. L’insegnante è stato denunciato dalla Polizia Postale alla Procura.

Secondo l’accusa, il cinquantenne sarebbe entrato in contatto, con un falso profilo di Facebook, con una tredicenne millantando conoscenze nel mondo della fotografia e della moda con le quali poteva rendere ricca e famosa l’adolescente in cambio delle sue attenzioni.

Lascia un commento