Campobello di Mazara, arrestato il capo mafia Leonardo Bonafede

I Carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale di Palermo. Il boss di 82 anni, trasferito nel carcere di Trapani, è stato arrestato dai militari dell’Arma dopo che una sentenza, resa definitiva dall’ultimo grado di giudizio, lo ha riconosciuto colpevole di associazione mafiosa con la recidiva e specifica aggravante di avere svolto il ruolo di promotore in Cosa nostra. La pena inflitta è stata di 14 anni di reclusione e di 3 anni di libertà vigilata. Nel 2001 Leonardo Bonafede era stato riconosciuto in una sentenza della corte d’assise d’appello di Palermo, divenuta definitiva nel 2003, come facente parte integrante di Cosa nostra e fu condannato a 12 anni di reclusione, scontati nel carcere di Lecce.

9 su 10 da parte di 34 recensori Campobello di Mazara, arrestato il capo mafia Leonardo Bonafede Campobello di Mazara, arrestato il capo mafia Leonardo Bonafede ultima modifica: 2014-05-24T07:59:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento