4 giugno 1944 / 4 giugno 2014. Una foto per ricordare la Liberazione

Domenica 4 giugno 1944 le truppe della 5a armata americana, provenienti da Anzio e guidate dal generale Mark Wayne Clark, entrarono nella Capitale, e la sera stessa l’88esima divisione Usa arrivava, trionfante, a piazza Venezia. I tedeschi agli ordini del feldmaresciallo Albert Kesselring scapparono a nord, verso la Linea Gotica, e Roma fu finalmente liberata dalle truppe d’occupazione naziste.

A 70 anni dalla Liberazione Roma Capitale e La Repubblica insieme per un concorso fotografico aperto a tutti non professionisti su quel giorno e quel periodo storico.

Il concorso è diviso in due sezioni: la prima, raccoglie immagini d’archivio, di volti e luoghi dei 9 mesi di occupazione nazista della città. La seconda, gli scatti di oggi, dai combattenti della resistenza agli ex deportati ancora in vita o i luoghi che racchiudano una testimonianza o il ricordo di cosa accadde in quel periodo a Roma occupata.

Chi volesse partecipare, può inviare le proprie immagini inedite – in bianco e nero o a colori, esclusivamente in formato jpg – all’indirizzo: 4giugno1944@repubblica.it. Le cinque migliori fotografie per sezione saranno stampate e ospitate nella mostra in programma al Vittoriano che sarà inaugurata proprio il prossimo 4 giugno per restare aperta al pubblico fino al 20 luglio. Il termine ultimo per spedire le vostre immagini sono le ore 24 del 28 maggio prossimo. Il nome del file dovrà obbligatoriamente essere il cognome e nome dell’autore e il titolo dell’opera (per esempio bianchimario_tramontosulmare).

A decidere i vincitori sarà una giuria composta da Marco Delogu, direttore artistico del Festival della Fotografia di Roma, Emilio D’Itri, direttore artistico di Fotoleggendo, Carla Di Veroli, responsabile per le Politiche della Memoria di Roma Capitale, Alessandra Cattoi assessore alla Scuola e all’Infanzia e da un giornalista di Repubblica.

Lascia un commento