Torna Amico Museo edizione 2014, dal 17 maggio al 2 giugno

amico museoC’è che cercando un amico trova un tesoro, e chi invece trova un museo. Torna dunque per la tredicesima volta, dal prossimo 17 maggio fino al 2 giugno, Amico Museo, la campagna di valorizzazione del patrimonio museale toscano promossa e coordinata dalla Regione. E con l’intenzione di valorizzare nel migliore dei modi l’attività dei musei del territorio, accoglie il tema Creare connessioni con le collezioni proposto dall’International Council of Museums l’importante organizzazione internazionale partner costante delle attività museali della Regione Toscana.

Quest’anno la manifestazione, ha sottolineato stamani l’assessore regionale alla cultura presentando il programma completo , propone un particolare attenzione su tre filoni di attività museali attivate per l’occasione: quelle dedicate al pubblico diversamente abile, con attenzione e cura particolari sui malati di Alzheimer; ma anche al lavoro del volontariato nei beni culturali e alla Via Francigena, che rappresenta un grande progetto di investimento regionale che trova valorizzazione anche attraverso i musei che ne segnano il percorso.

Alcune cifre indicative della consistenza partecipativa da parte dell’intera offerta museale toscana: i  musei partecipanti a questa edizione sono 186, per un totale di 311 eventi su tutto il territorio regionale. I Comuni aderenti sono 119, 16 nella Provincia di Arezzo, 25 in quella di Firenze, 9 in quella di Grosseto, 6 nella Provincia di Livorno, 9 in quella di Lucca, 8 in quella di Massa Carrara, 12 nella Provincia di Pisa, 4 in quella di Pistoia, 4 in quella di Prato e 26 in quella di Siena.

Si aggiungono le iniziative dell’Arte del gusto – il gusto dell’arte, legate al progetto Vetrina Toscana – Musei regionali, grazie al quale i musei della Toscana, con il loro patrimonio, diventano uno spazio aperto ad esperienze e a visitatori diversi in un appuntamento capace di creare un legame forte tra la cultura del buon cibo, il saper fare e la passione per l’arte e la scienza

Ben 105 strutture garantiscono l’apertura serale notturna, dalle ore 21 almeno fino alle 23, in occasione della Notte dei Musei che, insieme ai musei di tutta Europa, sarà festeggiata con aperture gratuite, spettacoli, eventi speciali  per il sabato 17 maggio. Tra le attività più interessanti del 17 maggio, la visita teatralizzata sul tema dell’oltretomba al Museo Archeologico “Mecenate” di Arezzo, e l’iniziativa per i più piccoli “Archeogiocando” sul tema delle grandi battaglie al MAEC di Cortona, coi gruppi di rievocazione romana e medievale, a seguire musica dal vivo per i più grandi saltando dal passato più lontano al passato più recente.

Il Museo degli strumenti per il calcolo di Pisa organizza la prima edizione di “Prepare to be invaded – La Notte dei Vecchi Videogiochi”, torneo su un videogioco che ha fatto la storia. A Pontedera (PI) l’auditorium del Museo Piaggio accoglie “My-Ysteria. La follia della poesia, la poesia della follia”,  uno spettacolo teatrale imperniato sulla particolare commistione tra parola-immagine-suono-movimento; il Museo etnografico del Bosco e della Mezzadria di Orgia (SI) organizza la “Passeggiata nel buio: una notte nel bosco”, affascinante passeggiata notturna lungo i sentieri attorno al museo, guidati solo dalla luce delle torce, alla scoperta delle creature notturne che abitano il bosco e di curiose leggende locali.

Il programma è disponibile sul sito: regione.toscana.it/amicomuseo ed è possibile informarsi anche telefonicamente attraverso il numero verde 800 860070.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torna Amico Museo edizione 2014, dal 17 maggio al 2 giugno Torna Amico Museo edizione 2014, dal 17 maggio al 2 giugno ultima modifica: 2014-05-16T10:56:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento