Santhià, trovati morti in casa Tina Bono, Tullio e Patrizia Manavella

Le vittime sono due anziani coniugi, Tullio Manavella e Tina Bono, e la figlia di 56 anni, Patrizia Manavella. Il corpo senza vita della figlia era nella villa di famiglia, su un letto e presenta alcune ferite da taglio. Poi sono stati trovati anche i corpi dei genitori.

Manca all’appello un nipote, che viveva con la famiglia. Il nipote che è irreperibile si chiama Lorenzo Manavella. Ha 25 anni ed è il figlio di Luca Manavella, un altro figlio dei due coniugi trovati morti. Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi: dalla strage familiare al tentativo di rapina finita male.

Lascia un commento