Per san Pantaleone di Papanice la Palma di Michele Affidato

 Al prossimo appuntamento festivo del 25 – 27 luglio Papanice, la popolosa frazione di Crotone, impreziosirà la statua del suo santo protettore con un’opera del M° Michele Affidato, l’orafo dei Papi. Si tratta di una “Palma” in argento da collocare nella mano sinistra del simulacro di san Pantaleone. La Palma del martirio nella mano del Santo vuole essere un forte richiamo per tutto il popolo ad avere una fede salda in Gesù Cristo, ad essere vittoriosi su ogni forma di male e ad essere pieni di speranza in una vita nuova.

La simbologia cristiana, presente fin dall’epoca paleocristiana, è legata a un passo dei Salmi, dove si dice che come fiorirà la palma così farà il giusto: la palma infatti produce un’infiorescenza quando sembra ormai morta, così come i martiri hanno la loro ricompensa in paradiso.

Nella domenica detta appunto delle Palme la simbologia rimanda all’entrata trionfale di Gesù Cristo in Gerusalemme prefigurando in anticipo la Resurrezione dopo la morte. Ugualmente, la palma ha lo stesso valore di simbolo della resurrezione dei martiri

Nell’antica arte cristiana, nell’iconografia, troviamo numerose raffigurazioni dei santi martiri che hanno una palma in mano con un riferimento chiaro a quelle persone cristiane che hanno riportato la vittoria, morendo fiduciosi per la lorofede in Gesù Cristo.

Questa è la seconda opera che Affidato realizza per la parrocchia dei Santi Apostoli Pietro e Paolo di Papanice e sempre per la statua di san Pantaleone: la prima creazione è stata una raggiera in argento, oro e pietre, nata dalla fusione degli ex voto raccolti nel corso degli anni. Ricordiamo che la raggiera è stata benedetta dal Papa Emerito Benedetto XVI nell’udienza generale del 19 Maggio 2010, così anche la Palma sarà benedetta da Papa Francesco il prossimo 18 Giugno a pochi giorni dalla visita del Santo Padre in Calabria nella città di Cassano Jonio.. Con la Palma di san Pantaleone sono sei le creazioni di Affidato che hanno ottenuto il privilegio di essere ammirate e benedette da Papa Bergoglio: la spada per san Michele Arcangelo di Cuturelle di Cropani, la corona per santa Veneranda di Carfizzi, le corone della Madonna Regina Pacis della Cattedrale di Ostia, lo Stellario per l’Immacolata di Castelsilano e le corone della Madonna della Pietra di Chiaravalle Centrale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Per san Pantaleone di Papanice la Palma di Michele Affidato Per san Pantaleone di Papanice la Palma di Michele Affidato ultima modifica: 2014-05-16T11:23:37+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento