USTs Cisl Basilicata su vertenza Manutencoop

Anche il secondo tavolo di conciliazione alla direzione provinciale del lavoro ha prodotto un nulla di fatto sulla vertenza Manutencoop si va dunque allo scontro totale con la Fim Cisl. E’ quanto si legge in una nota a firma USTs Cisl Basilicata. 

La cooperativa che si è aggiudicata l’appalto Consip da quasi 6 milioni di euro per la gestione degli impianti elettrici dell’azienda ospedaliera San Carlo e che nei giorni scorsi è finita in un filone dell’inchiesta sugli appalti di Expo 2015 – si legge nella nota a firma USTs Cisl Basilicata- ha detto esplicitamente no alla riassunzione dei sei lavoratori rimasti fuori a seguito del cambio di appalto. Manutencoop – continua la nota – sappia che in Basilicata si applicano le leggi della Basilicata e che la Fim ricorrerà a tutte le sedi per vedere rispettate le norme che disciplinano i cambi di appalto.

9 su 10 da parte di 34 recensori USTs Cisl Basilicata su vertenza Manutencoop USTs Cisl Basilicata su vertenza Manutencoop ultima modifica: 2014-05-15T18:33:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento