Venosa, donna fa prostituire la giovane figlia con problemi psichici

La madre di 52 anni agiva con la complicità di un suo conoscente pregiudicato di 62 anni. La donna costringeva la ragazza a prostituirsi, procurandole gli uomini, generalmente anziani, con i quali avrebbe dovuto avere rapporti sessuali. A volte erano i due aguzzini ad accompagnare la giovane donna agli appuntamenti nelle abitazioni o nelle auto dei clienti, per poi riportarla a casa e spartirsi i soldi ricavati dallo sfruttamento. Dalle indagini minuziose è emerso che sono stati tanti gli uomini con cui la ragazza è stata fatta prostituire, spesso sotto minacce di morte o ricevendo botte dal pregiudicato quando si rifiutava.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venosa, donna fa prostituire la giovane figlia con problemi psichici Venosa, donna fa prostituire la giovane figlia con problemi psichici ultima modifica: 2014-05-11T02:30:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento