Bari, violenza sessuale in concorso arrestati due pakistani

I due stranieri di 25 e 35 anni sono stati tratti in arresti dagli agenti della polizia municipale con l’accusa di violenza sessuale in concorso. Avrebbero aggredito, sulla spiaggia di Pane e pomodoro, una cittadina trentenne di origine iraniana che, durante la colluttazione con i due uomini, ha riportato ferite varie e la rottura del setto nasale.

La donna, soccorsa dagli operatori del 118, è stata trasportata al policlinico di Bari dove i medici hanno giudicato le ferite guaribili in una trentina di giorni. L’episodio sarebbe avvenuto poco prima dell’inizio dei festeggiamenti in onore di San Nicola.

A chiedere aiuto agli agenti della Polizia municipale sono stati alcuni cittadini che avevano sentito le urla della ragazza. Gli agenti sono arrivati in spiaggia ed hanno arrestato i due uomini in flagranza, uno dei quali era seminudo. Ascoltati alla presenza degli interpreti, i due uomini hanno sostenuto di aver pagato per le prestazioni sessuali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, violenza sessuale in concorso arrestati due pakistani Bari, violenza sessuale in concorso arrestati due pakistani ultima modifica: 2014-05-08T22:23:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento